MENU
ressence-type-1-01

Orologio lusso Ressence

10 gennaio 2017 • Orologi

Orologio lusso Ressence

Portare al polso un orologio originale e raffinato può aiutare a comunicare un’immagine chic.

Ressence propone il prezioso segnatempo Type 1.

Ressence è un produttore indipendente, con idee originali, che portano ad immaginare in modo nuovo il funzionamento degli orologi meccanici.

La filosofia di design industriale cerca di essere progressiva, con un’estetica chiara, che appartiene al 21° secolo.

Ciò che illumina veramente il Type 1 è il pensiero originale che sta dietro ad esso.

O meglio, il ripensamento che deriva da una prospettiva diversa. Ecco cosa dice il suo fondatore Benoît Mintiens: “Voglio smaterializzare un orologio, in modo che esprima il tempo nella sua purezza più totale”.

L’orologio, sprovvisto di corona con sistema di carica e di settaggio dell’ora attraverso il fondello stesso, può essere indossato sul polso destro o sinistro, grazie alla sua grande ergonomia.

Le sue curve tattili, dominate dalla grande cupola in vetro zaffiro che si estende fino al bordo della cassa, rendono l’orologio un tutto organico. E non è un’illusione, anse e cassa sono semplicissime e pure nel design, realizzate in titanio grado 5.

Ma l’aspetto più sorprendente e caratteristico di Ressance è la mancanza delle lancette convenzionali.

Qui il tempo viene visualizzato attraverso il suo sistema brevettato, “107-part Ressence Orbital Convex System” (ROCS1), un complesso meccanico di sotto-dischi che ruotano in continuazione, orbitando intorno al centro come lune attorno a un pianeta.

Questo permette al quadrante di avere tutte le indicazioni sullo stesso piano e di essere strettamente vicino al vetro conferendo così un senso di immediatezza al primo sguardo e favorendone la leggibilità.

Ciò significa che l’aspetto dell’orologio è ordinato ma al tempo stesso in continua evoluzione.

Per quanto questo orologio sembri molto semplice, in realtà non lo è. È’ tutta una questione di esperienza, non un’ossessione dettata da piccoli ingranaggi e ruotismi.

Infatti, il sofisticato sistema meccanico invece di essere ostentato con orgoglio, è celato sotto la liscia superficie del quadrante.

Ma, come per tutti i modelli Ressence…le acque chete muovono i ponti!

Font: deluxeblog.it

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

« »