MENU

Avana

15 giugno 2011 • Viaggi

[modifica]
null
Storia

Il conquistador spagnolo Diego Velázquez de Cuéllar fondò L’Avana nel 1515 sulla costa sud dell’isola, vicino l’attuale città di Surgidero de Batabanó. L’Avana si trasferì nella sua posizione attuale vicino alla Baia Carenas nel 1519.
Originariamente era un importante scalo commerciale, e divenne la capitale della colonia spagnola di Cuba nel 1607, ed il più importante porto di tutte le colonie spagnole nel Nuovo Mondo.
L’Avana fu bruciata da bucanieri nel 1538, e venne saccheggiata nel 1553 e 1555.
La Gran Bretagna si impossessò della città nel 1762 durante la Guerra dei sette anni, quando aprirono il porto al libero scambio, trasportandovi migliaia di africani schiavizzati. Quando la guerra finì la scambiarono in cambio della Florida. Dopo aver riguadagnato il controllo della città, gli spagnoli la resero la più fortificata di tutte le Americhe.

null
Negli anni venti, durante il Proibizionismo negli Stati Uniti, L’Avana divenne un luogo di vacanza molto popolare per gli statunitensi; i nightclub e le case dove si giocava d’azzardo sopravvissero all’abrogazione della legge, ma la maggior parte vennero chiusi nel 1959 dopo la Rivoluzione cubana.
Nella notte tra l’8 ed il 9 luglio 2005, la città è stata colpita direttamente dall’uragano Dennis.
L’Avana è stata una delle città candidate per ospitare le Olimpiadi estive del 2012, assegnate a Londra, ma non è stata inclusa nemmeno tra le cinque città finaliste.
[modifica] Geografia

L’Avana si trova nell’isola di Cuba, arcipelago dei Caraibi.
La Provincia dell’Avana, malgrado sia una delle una delle più piccole di Cuba, è di gran lunga la più popolata. In città vi sono molteplici stili architettonici, dalle case del XVII secolo alle costruzioni moderne. L’Avana è naturalmente una delle mete più importanti del turismo a Cuba e in generale di tutta l’America Latina. È inoltre sede del governo e di molti ministeri. Le industrie dell’Avana svolgono un importante ruolo nell’economia del paese. Nel porto dell’Avana, il più importante dell’isola, vi circolano la metà delle importazioni ed esportazioni cubane.
null

Nella notte tra l’8 e il 9 luglio del 2005, i sobborghi orientali della città furono colpiti dall’uragano Dennis. Nell’Ottobre dello stesso anno, nelle zone costiere della città, vi furono violente inondazioni provocate dal passaggio dell’uragano Wilma.
[modifica] Clima
Il clima dell’Avana è prevalentemente tropicale, con una stagione delle piogge in estate. Data la sua vicinanza al tropico del Cancro, la città riceve durante l’anno un’elevata quantità di raggi solari e questo determina un clima piuttosto caldo. La media annuale va dai 24 °C ai 26 °C.
Nella tabella sottostante vengono elencate le temperature medie durante l’anno:

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

« »